11

STARTUP: VIA AI LABORATORI DI COOPUP BO PER VALUTARE I PROGETTI D'IMPRESA

posted on
STARTUP: VIA AI LABORATORI DI COOPUP BO PER VALUTARE I PROGETTI D'IMPRESA

Entra nel vivo la seconda edizione di CoopUp Bologna 2016, il percorso di formazione, networking e incubazione d’impresa promosso da Confcooperative Bologna con il supporto di Irecoop, Kilowatt e Bcc Emil Banca.

Con la chiusura del bando, il 12 settembre scorso, sono emersi i 40 progetti che hanno aderito al percorso formativo e che ora, nel corso della seconda fase, sono chiamati a confrontarsi e a collaborare tra loro e con una rete di professionisti esterni che li aiuteranno a realizzare la loro idea d’impresa.

Dopo il primo incontro del 5 ottobre sono previsti altri 5 eventi formativi, con laboratori aperti a tutti, durante i quali si tenterà di individuare e risolvere gli eventuali problemi o i punti di debolezza dei diversi progetti. Gli incontri si terranno il 19 ottobre; 2, 16 e 30 novembre; 14 dicembre. L’obiettivo dei laboratori è quello di creare un contesto di problem solving collettivo, durante il quale l’impresa di turno viene sottoposta a un’analisi e una riflessione generali sulla struttura e l’organizzazione.

Durante il primo incontro è stata valutata l’esperienza della cooperativa Dynamo – la velostazione di Bologna, una delle realtà che hanno partecipato alla prima edizione –, della quale sono stati analizzati gli aspetti positivi da mettere in evidenza anche per migliorare il livello e la qualità dell’organizzazione.

I vari step del progetto CoopUpBo, compresi i temi dei prossimi appuntamenti in agenda, sono presenti sul sito bologna.coopup.net, mentre la community è attiva online (https://www.facebook.com/groups/coopupbo/?fref=ts). Al termine del percorso formativo, a gennaio 2017, una commissione di dirigenti cooperativi ed esperti valuterà le idee di impresa sviluppate e quelle con maggiori elementi di solidità avranno accesso alle opportunità economiche e ai servizi garantiti dal progetto tra cui un contributo di 3.500 euro per servizi amministrativi, fiscali e di gestione del personale; azzeramento della quota associativa per il primo anno e agevolazione per il secondo; finanziamenti e servizi bancari agevolati grazie ad Emil Banca.

| Categories: | Tags: | View Count: (648) | Return