19

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: A ROMA L’INCONTRO DI COOP WORK IN CLASS

posted on
ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: A ROMA L’INCONTRO DI COOP WORK IN CLASS

Si è tenuto a Roma l’incontro della task force nazionale di “Coop Work in Class”, il progetto nazionale di alternanza scuola lavoro di Confcooperative.

«Un impegno della cooperazione verso i giovani e il territorio, un’opportunità per far conoscere il modello d’impresa cooperativo, legato ad un’altra economia possibile» ha detto il segretario generale di Confcooperative, Marco Venturelli, introducendo i lavori.

Nel corso della giornata sono stati approfonditi gli e aspetti tecnici e operativi dell’alternanza, con l’aiuto di Carla Galdino, della Direzione del Miur, che ha illustrato le ultime novità in materia e presentato i dati: relativi: nell’anno scolastico 2016/2017 sono stati circa 1.150.000 gli studenti coinvolti in progetti di alternanza, circa 1.500.000 nell’anno scolastico 2017/2018. Ha poi presentato la nuova piattaforma dell’alternanza scuola-lavoro (http://www.istruzione.it/alternanza/index.html), che una volta a regime dovrebbe facilitare la gestione dell’iter da parte delle scuole e delle strutture ospitanti semplificando notevolmente tutti gli aspetti burocratici.

Spazio, poi, alle buone pratiche provenienti dai territori: Federica Riva, di Confcooperative Friuli Venezia Giulia, ha presentato “Una variETÀ di bisogni”, il progetto dell’impresa cooperativa scolastica di Pordenone volta a migliorare la qualità della vita degli anziani di un quartiere periferico della città, creando un rapporto positivo tra generazioni diverse, anziani e ragazzi. Da sottolineare che i servizi immaginati dai ragazzi dell’alternanza sono ora oggetto di studio da parte della cooperativa “madrina” e qualcuno di questi potrebbe presto essere offerto sul mercato.

Sathi Arcangeli, di Irecoop Emilia Romagna, ha illustrato le esperienze di alternanza scuola- lavoro nella Regione, dalla cui analisi Irecoop è partito per sviluppare una proposta triennale che comprenda un mix di esperienze, dall’educazione all’imprenditorialità cooperativa, all’impresa cooperativa simulata, al tirocinio cooperativo, all’orientamento in uscita.

Al termine della giornata è stato definito un programma di attività per i prossimi mesi finalizzato alla diffusione sempre più capillare di Coop Work in Class. Per gli approfondimenti sul progetto e per la segnalazione di storie di alternanza scuola-lavoro: www.workinclass.it

| Categories: | Tags: | View Count: (430) | Return